Bingo + altre canzoncine – Canzoni per bambini di Coccole Sonore


Un contadino aveva un cane Bingo era il suo nome B I N G O, B I N G O, B I N G O E Bingo era il suo nome Un contadino aveva un cane Bingo era il suo nome . I N G O, . I N G O, . I N G O E Bingo era il suo nome Un contadino aveva un cane Bingo era il suo nome . . N G O, . . N G O, . . N G O E Bingo era il suo nome Un contadino aveva un cane Bingo era il suo nome . . . G O, . . . G O, . . . G O E Bingo era il suo nome Un contadino aveva un cane Bingo era il suo nome . . . . O, . . . . O, . . . . O E Bingo era il suo nome Un contadino aveva un cane Bingo era il suo nome . . . . ., . . . . ., . . . . . E Bingo era il suo nome B I N G O, B I N G O, B I N G O E Bingo era il suo nome a e i o u noi siam le vocali, a e i o u siamo importanti a e i o u senza di noi non capiresti più! Per dire cane tu diresti cn per dire gatto tu diresti gtt per dire ape tu diresti p per dire topo tu diresti tp a e i o u noi siam le vocali, a e i o u sempre più importanti a e i o u senza di noi che confusione c’è! Per dire mamma tu diresti mmm per dir papà tu diresti pp per dire latte tu diresti ltt per dire cioccolato tu diresti ccclt a e i o u noi siam le vocali, a e i o u siamo importanti a e i o u senza di noi non capiresti più! Un elefante si dondolava, sopra un filo di una ragnatela; trovando la cosa molto interessante, va a chiamare un altro elefante. Due elefanti si dondolavano, sopra un filo di una ragnatela; trovando la cosa molto interessante, vanno a chiamare un altro elefante. Tre elefanti si dondolavano, sopra un filo di una ragnatela; trovando la cosa molto interessante, vanno a chiamare un altro elefante. Quattro elefanti si dondolavano, sopra un filo di una ragnatela; trovando la cosa molto interessante, vanno a chiamare un altro elefante. Cinque elefanti si dondolavano, sopra un filo di una ragnatela; trovando la cosa molto interessante, vanno a chiamare un altro elefante. Sei elefanti si dondolavano, sopra un filo di una ragnatela; trovando la cosa molto interessante, vanno a chiamare un altro elefante. Sette elefanti si dondolavano, sopra un filo di una ragnatela; trovando la cosa molto interessante, vanno a chiamare un altro elefante. Otto elefanti si dondolavano, sopra un filo di una ragnatela; trovando la cosa molto interessante, vanno a chiamare un altro elefante. Nove elefanti si dondolavano, sopra un filo di una ragnatela; trovando la cosa molto interessante, vanno a chiamare un altro elefante. Dieci elefanti si dondolavano, sopra un filo di una ragnatela; trovando la cosa molto interessante, vanno a chiamare un altro elefante. a b c d e f g noi l’alfabeto l’impariam così h i l m n o p q noi dell’alfabeto ne vogliam di più r s t u v… z noi non siamo più di un altro pianeta Forza ripetiamo insieme! a b c d e f g h i l m n o p q r s t u v… z a b c d e f g noi l’alfabeto l’impariam così h i l m n o p q noi dell’alfabeto ne vogliam di più r s t u v… z noi non siamo più di un altro pianeta Cinque scimmiette saltavano sul letto una cadde giù e si ruppe il cervelletto. La mamma chiama il dottore, il dottore ha detto niente più scimmiette che saltano sul letto. Quattro scimmiette saltavano sul letto una cadde giù e si ruppe il cervelletto. La mamma chiama il dottore il dottore ha detto niente più scimmiette che saltano sul letto. Tre scimmiette saltavano sul letto una cadde giù e si ruppe il cervelletto. La mamma chiama il dottore il dottore ha detto niente più scimmiette che saltano sul letto. Due scimmiette saltavano sul letto una cadde giù e si ruppe il cervelletto. La mamma chiama il dottore il dottore ha detto niente più scimmiette che saltano sul letto. Una scimmietta saltava sopra il letto e poi cadde giù e si ruppe il cervelletto. La mamma chiama il dottore il dottore ha detto niente più scimmiette che saltano sul letto. Ciao a tutti! Ciao Ciao Siamo la famiglia dita! Ciao Ciao, ciao Ciao Papà dito, Papà dito, dove sei tu? Sono qui, sono qui, come stai tu? Mamma dito, Mamma dito, dove sei tu? Sono qui, sono qui, come stai tu? Fratello dito, Fratello dito, dove sei tu? Sono qui, sono qui, come stai tu? Sorella dito, Sorella dito, dove sei tu? Sono qui, sono qui, come stai tu? Piccolo dito, Piccolo dito, dove sei tu? Sono qui, sono qui, come stai tu? Ciao Ciao a tutti! Ciao, ciao Ciao Papà dito, Papà dito, dove sei tu? Sono qui, sono qui, come stai tu? Mamma dito, Mamma dito, dove sei tu? Sono qui, sono qui, come stai tu? Fratello dito, Fratello dito, dove sei tu? Sono qui, sono qui, come stai tu? Sorella dito, Sorella dito, dove sei tu? Sono qui, sono qui, come stai tu? Piccolo dito, Piccolo dito, dove sei tu? Sono qui, sono qui, come stai tu? Ciao Ciao a tutti! Ciao, ciao Ciao Lunedì chiusin chiusino, Martedì bucò l’ovino, sgusciò fuori Mercoledì, “Pio, pio” fece di Giovedì, Venerdì fu un bel pulcino, Beccò Sabato un granino. La Domenica mattina aveva già la sua crestina. Lunedì chiusin chiusino, Martedì bucò l’ovino, sgusciò fuori Mercoledì, “Pio, pio” fece di Giovedì, Venerdì fu un bel pulcino, Beccò Sabato un granino. La Domenica mattina aveva già la sua crestina. Lunedì chiusin chiusino, Martedì bucò l’ovino, sgusciò fuori Mercoledì, “Pio, pio” fece di Giovedì, Venerdì fu un bel pulcino, Beccò Sabato un granino. La Domenica mattina aveva già la sua crestina. A primavera la natura si risveglia lo sai, l’orologio della terra segna il tempo tic tac, animali e fiori è tutto quanto uno sbocciar di colori e profumi qua e là! Poi d’estate più leggeri  coi vestiti si sta, tutti al mare sotto il sole col costume a nuotar, con gli amici sullo skate andiamo su e giù, a scoprire il mondo di più! Primavera vera vera ve Poi l’estate estate estate e C’è l’autunno autunno autunno o Poi l’inverno o, poi l’inverno o Primavera vera vera ve Poi l’estate estate estate e C’è l’autunno autunno autunno o Poi l’inverno o, poi l’inverno o Le stagioni sono tutte quante belle lo sai, sono quattro e per tre mesi ognuna dura e poi, tutti quanti gli animali sanno bene che far di stagione in stagione in stagion! Primavera vera vera ve Poi l’estate estate estate e C’è l’autunno autunno autunno o Poi l’inverno o, poi l’inverno o Primavera vera vera ve Poi l’estate estate estate e C’è l’autunno autunno autunno o Poi l’inverno o, poi l’inverno o Poi l’autunno con le foglie rosse che cadon giù e si torna a scuola, con gli amici sull’ autobus, le maestre sono tutte quante pronte a spiegar tante belle storie da imparar. Poi d’inverno col Natale che presto arriverà con la neve tutti quanti in montagna a sciar, i regali sotto l’albero ti aspettano già, e Jingle Bell tutti quanti a cantar! Primavera vera vera ve Poi l’estate estate estate e C’è l’autunno autunno autunno o Poi l’inverno o, poi l’inverno o Primavera vera vera ve Poi l’estate estate estate e C’è l’autunno autunno autunno o Poi l’inverno o, poi l’inverno o Le stagioni sono tutte quante belle lo sai, sono quattro e per tre mesi ognuna dura e poi, tutti quanti gli animali sanno bene che far di stagione in stagione in stagion! Primavera vera vera ve Poi l’estate estate estate e C’è l’autunno autunno autunno o Poi l’inverno o, poi l’inverno o Primavera vera vera ve Poi l’estate estate estate e C’è l’autunno autunno autunno o Poi l’inverno o, poi l’inverno o

15 Comments

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *